Nuoto: la Delfinia San Vito dei Normanni ad Eindhoven

Buoni i risultati conseguiti nell’Orange Cup 2017

La Polisportiva Delfinia San Vito nella storica piscina “Pieter Van De Hoogenband” a Eindhoven per il primo appuntamento Internazionale dell’anno, l’Orange Cup 2017.
Sono stati 480 gli atleti partecipanti, provenienti da tutto il mondo e tra loro molti campioni internazionali. Indubbiamente, una gran bella esperienza per i nuotatori sanvitesi Michele Santoro, Gigi Ungaro e Mattia Colella.


Il sogno che si è avverato è frutto dei brillanti risultati ottenuti durante la stagione passata, dell’impegno e della costanza nel praticare questa specialità del nuoto, il Salvamento.
Due giorni di gare intense affrontate alla pari ed è mancato poco per non salire sul podio sia a Mattia Colella (4° classificato nel Superlife) sia a Gigi Ungaro (4° nel Trasporto manichino con torpedo). Ungaro ha poi conquistato un eccellente 6° posto nel trasporto manichino con pinne e Colella il 9° posto nei 200 ostacoli e successivamente nella gara di Line Throw si sono classificati 21 su ben 64 team partecipanti.


Non da meno i risultati di Michele Santoro, veterano della squadra e grande trascinatore: 11° nel trasporto manichino con pinne scendendo sotto la soglia dei 50 secondi, 19° nel Superlife e 26° nel trasporto con torpedo (da notare che ha gareggiato contro i Campioni Mondiali di queste specialità).
Una esperienza fantastica ed una gran bella soddisfazione per il team e per lo staff guidato da Giuseppe Spinelli che fa ben sperare per la prossima stagione agonistica.

 

Ultimo aggiornamento mercoledì 6 dicembre 2017 alle 9:50 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
data-matched-content-ui-type="image_stacked"