Cisternino: Arriva lo “Smile Circus – Il Circo del Sorriso” nel Borgo più bello d’Italia

In attesa della festa più magica dell’anno, a Cisternino si comincia a respirare aria natalizia con l’arrivo dell’allegra carovana dello Smile Circus, il Circo del Sorriso che trasformerà la città in un mondo incantato, per la felicità di grandi e piccini.

E se è vero che il Natale porta con sé una ventata di amore e gioia, quale occasione migliore per lasciarsi travolgere da una frizzante compagnia di artisti di strada, pronti ad offrire una serata all’insegna del sano  divertimento? Così, in una veste inedita e rinnovata, lo Smile Circus – Christmas Edition approda nel cuore della Valle d’Itria sabato 25 novembre, avvolgendo il Centro storico in un’atmosfera al confine tra sogno e  realtà, a partire dalla grande parata di tutti i giocolieri, mascotte e trampolieri capitanata dalla Quattro Per  Quattro Street Band: un’alchimia di sonorità funky, jazz, blues e soul che esplode in uno show itinerante e  travolgente, messo a punto dai sedici musicisti “made in Sud”che si mescolano festosamente tra la gente.

E sarà proprio il pubblico parte integrante dello spettacolo di Marco Lacitignola, atleta pugliese di Trial Bike  che lascerà tutti senza fiato con le sue evoluzioni e prodezze a due ruote, in un percorso che avrà come  ostacoli gli stessi spettatori. Giravolte, cadute e arrampicate saranno invece gli ingredienti essenziali delle acrobazie di Ilaria Manigrasso, originaria di Firenze, che sfiderà le leggi della fisica e metterà in campo tutta  la sua agilità per districarsi tra alcuni tessuti, creando pose sbalorditive e appariscenti a sei metri d’altezza.

Sarà d’obbligo guardare il cielo anche per non rischiare di inciampare nei lunghi passi del Trampoliere Elfo distratto, un buffo personaggio che con estrema destrezza passeggerà a due metri dal suolo per poi  “atterrare” tra il pubblico nelle simpatiche vesti di un Elfo, strabiliando tutti con i suoi mirabolanti numeri di giocoleria. In questo “Paese dei Balocchi” non potevano di certo passare in secondo piano i più piccoli,  protagonisti del laboratorio creativo, a cura dell’Associazione “Teste di Legno” che in questi anni ha  maturato una certa esperienza con i bambini, lavorando a stretto contatto con diverse scuole ed enti Pro  Loco e vantando collaborazioni in progetti sia con il Ministero dei Beni Culturali che con quello
dell’Ambiente. Nato con l’obiettivo di offrire un ulteriore strumento per comunicare con i piccoli attraverso  il gioco, il progetto coniuga manualità, teatro, animazione e sorrisi, permettendo ai “giovani artisti” di  imparare a costruire burattini in gommapiuma e diventare inconsapevolmente complici ed attori di  un’improvvisazione teatrale a favore dei passanti.

Creatività sarà la parola d’ordine anche del laboratorio curato dalla bella Fiocchettina: i suoi “Sospiri di  Bolle” volteggeranno sospesi a mezz’aria, in bilico tra musica e magia, in uno spettacolo affascinante che  rivelerà ai bambini tutti i trucchi per creare un liquido perfetto e ottenere bolle di sapone di ogni forma e  dimensione, da qualsiasi materiale da riciclo. A disposizione dei più piccoli, per tutta la serata ci saranno  diversi Clown esperti di Balloon Art, impegnati a realizzare simpatiche sculture e figure di palloncini,  mentre le mascotte dell’Associazione “C’era una volta” saranno protagonisti dello spettacolo de “La Bella & la Bestia”, ispirato all’intramontabile Classico d’animazione firmato Walt Disney.

La tappa di Cisternino vedrà la carovana dello Smile Circus arricchirsi di una nuova straordinaria presenza, quella di Sylvie, giovane artista pugliese che, nelle sue performance di fiamme e luce, mette a frutto gli  studi di Scenografia uniti alla sua profonda passione per lo sport, avvalendosi di una continua sperimentazione del gesto performativo. Il suo Fire Show è in grado di catturare, rapire e incantare il  pubblico in un crescendo di emozioni scatenate dall’alto livello di difficoltà e dall’evidente coinvolgimento emotivo: nella sua forza indomabile e distruttrice, capace di creare suggestioni e illuminare il cammino  nell’oscurità, il fuoco guida l’azione della performer, dinnanzi agli occhi “infiammati” dei suoi spettatori.

A chiudere il quadro di questa serata magica non poteva che esserci lui, Babbo Natale che arriverà in città  con tanto di slitta realizzata interamente a mano, accompagnato dai sui fedeli elfi, cavalli e teneri pony, per  la sua prima uscita ufficiale del 2017. Un successo preannunciato quello dello Smile Circus: non solo un’occasione per sognare ad occhi aperti,  ma anche una vetrina d’eccezione per l’artigianato locale e i prodotti tipici del territorio, grazie  all’allestimento di mercatini e stand gastronomici nei vicoli del Centro storico. Fondamentale, infine, si rivelerà il contributo dell’U.N.A.C. (Unione Nazionale Arma dei Carabinieri),  sempre a disposizione della cittadinanza per garantire sicurezza e ordine pubblico.

L’Amministrazione Comunale di Cisternino, che ha patrocinato l’evento, ha sposato pienamente lo spirito di questa iniziativa, frutto di un’idea dell’Associazione Smile per la direzione artistica di Manuel Manfuso,  nata con l’obiettivo di regalare sorrisi in una serata totalmente “offline”, lontana dal pensiero fisso per la  tecnologia, dimostrando come sia bello tornare a guardare la realtà con i propri occhi per provare a vivere, come in una fiaba, scollegati e contenti.

“Smile Circus – Christmas Edition”
Cisternino – Centro storico
ore 18.00 – 23.00
ingresso libero

Ultimo aggiornamento domenica 12 novembre 2017 alle 10:18 © RIPRODUZIONE RISERVATA
Articoli Correlati
data-matched-content-ui-type="image_stacked"