Secondo appuntamento con ‘I concerti del conservatorio’ a Ceglie Messapica

0
118

Venerdì 21 aprile, alle ore 19.00, nella splendida cornice del Salone del Castello Ducale di Ceglie Messapica, in occasione della Stagione 2016/2017 del Conservatorio di Musica “Tito Schipa” Lecce – Sezione Staccata di Ceglie Messapica.

Dopo lo splendido concerto con il “Sestetto d’Archi del Conservatorio Tito Schipa di Lecce” del 28 marzo u.s., è la volta dei sassofoni con l’esibizione del brillante quartetto “Musikè”.

Il quartetto di Saxofoni “Musiké” è formato dagli allievi della classe di saxofono del M° Alessandro Trianni, classe di Saxofono della Sezione Staccata di Ceglie Messapica del Conservatorio “Tito Schipa”. La formazione nasce dall’esigenza e dal piacere di affrontare l’esperienza della musica d’insieme nell’ottica di una formazione musicale più completa. Affrontando una letteratura ‘inevitabilmente’ contemporanea, d’avanguardia, popolare, jazz, il repertorio che si proporrà è quello così detto “profano” che va dalla trascrizione e arrangiamenti di brani dal carattere popolare sino a brani di grandi musicisti dei nostri giorni e non. La musica che nasce per descrivere qualcosa, la musica che grazie alla sua bellezza trasmette e fa viaggiare la nostra fantasia in posti e luoghi lontani, la musica per tutti. L’incontro dei quattro Saxofoni caratterizza fortemente quelle che possano essere le diversità esecutive nei diversi stili musicali con una chiave di lettura ed esecuzione musicale diversa dal solito, dalle mille sfaccettature esecutive e rimanendo comunque in un contesto esecutivo cosi detto “classico”. Una formazione che sembra essere lo specchio ideale nel quale ricercare un punto d’incontro fra emozioni, istinto e ricerca personale.

La formazione, composta da Francesco Macrì – Sax Soprano e Sax Alto, Alessandro Malagnino – Sax Alto, Federico Tarantino – Sax Tenore, Nicola Palmadei – Sax Baritono, presenterà un importante repertorio tratto dalle composizioni di : R. Di Marino, S. Bechet, J. Gade, S. Joplin, A. Piazzolla, P. Iturralde, D. Boario, G. Gershwin.

Ancora una volta è doveroso un ringraziamento al Presidente del Conservatorio On. Biagio Marzo, al Direttore Maestro Giuseppe Spedicati, a tutti i docenti ed a tutti gli studenti unitamente alle loro famiglie.

Il nostro Conservatorio è davvero una eccellenza della città che si apre alla città e al territorio.

La stampa, le televisioni, i blog e tutti i cittadini sono invitati a partecipare.

Articoli Correlati