MARTINA FRANCA – Anche la casa di Babbo Natale è ecosostenibile. Sfavillante di addobbi e piena di lucine, la casa di Babbo Natale a Martina Franca è alimentata grazie all’energia del sole, all’ombra della meravigliosa facciata della Basilica di San Martino in piazza Plebiscito.

L’iniziativa è organizzata a E20 Idea che, quest’anno, ha interpretato al meglio la volontà dell’Amministrazione comunale di Martina, che ha chiesto un Natale più sostenibile sotto il profilo energetico, per dare un segnale di attenzione ai temi del risparmio energetico e della cura del pianeta, in linea con gli obiettivi dell’Agenda 2030 per lo sviluppo sostenibile promossa dalle Nazioni Unite.

Persino la band composta dal M° Franco Speciale e Valentina Moi, che suona dal vivo all’interno della casetta di Babbo Natale, è alimentata con strumentazione a batterie che vengono ricaricate da energia prodotta dal sole. È qui che i bambini possono consegnare le loro letterine e affidare i propri desideri a un vero Santa Claus in carne e ossa.

Il cartellone delle iniziative organizzate da E20 Idea prevede anche delle giostrine a basso consumo energetico, allestite nella meravigliosa cornice dei Portici di Piazza Maria Immacolata, per allietare queste serate di festività. A completare l’offerta c’è la grande pista di pattinaggio, che è tornata negli spazi di piazza F.lli Motolese, angolo viale della Libertà, nei pressi del Cinema Nuovo.

Non solo energia, ma anche mobilità sostenibile, perché per spostarsi lungo l’extramurale è possibile utilizzare il trenino turistico che percorre le strade del centro città e conduce al capolinea nella centralissima piazza XX settembre. I visitatori in città, così, possono ammirare gli allestimenti luminosi ed effettuare un tour tra le vie del centro cittadino e le strade del commercio, che rappresentano un vero e proprio punto di forza della Capitale della Valle d’Itria.

Leggi anche:  Start al servizio civile digitale, sei le nuove volontarie a Martina e Crispiano

Accanto a tutto questo c’è un cartellone artistico, che prevede una serie di eventi e di intrattenimenti itineranti lungo le strade dello shopping.

Il giorno dopo l’Epifania, sabato 7 gennaio in piazza XX Settembre, dalle ore 19.30, ci sarà Cristina D’Avena che sarà anticipata dalla cartoon cover band degli “Ipergalattici”. La regina delle canzoni per bambini Cristina D’Avena porterà in piazza alcuni dei suoi successi più famosi, per un evento gratuito e aperto a tutti.

La notte dell’ultimo dell’anno torna anche il concerto di Capodanno, la novità di quest’anno è costituita innanzitutto della musica di piazza dopo la pandemia, ma anche dal ritorno a Martina Franca di una straordinaria Rossella Brescia, conduttrice del programma radiofonico “Tutti pazzi per RDS”, chiama a guidare la serata insieme a Giovanni Vernia, con la presenza della special guest Corona paladina dei successi più belli degli anni 90, per intrattenere il pubblico e brindare all’arrivo del nuovo anno. La musica sarà quella degli strumenti e dei suoni della Banda Eufonica, la coinvolgente formazione capace di farci ballare, cantare e scatenare in giro per tutta la Puglia.

Guarda Apulia WEB TV