Pubblicità
Volantino Spazio Conad Mesagne

I carabinieri della stazione di Ostuni, a conclusione di specifico accertamento, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica A. G., classe 1989 del posto.

I militari hanno accertato che l’uomo, mediante un allaccio abusivo dalla rete pubblica alla propria attività commerciale di pescheria e ortofrutta, aveva sottratto energia elettrica per circa 195.000,00 euro e per complessivi 700.000 KW circa (periodo tra luglio 2010 e luglio 2015).

L’uomo, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, è stato sottoposto al regime degli arresti domiciliari.