Pubblicità

Sabato 18 novembre il Comitato Croce Rossa Italiana di Carovigno sarà presente, dalle ore 8.30 alle ore 12.30, con una postazione nel mercato settimanale di Ceglie Messapica

Nei pressi della rotonda di via Maresciallo Maggiore, per  la misurazione gratuita della glicemia in occasione della Giornata Mondiale del Diabete
In caso di maltempo l’appuntamento sarà rinviato a sabato 25 novembre.
L’iniziativa è già stata svolta martedì con successo a Carovigno e sarà fatta anche a San Michele giovedì prossimo.
CHE COS’È IL DIABETE
Si definiscono ‘diabete mellito’ (o ‘diabete’) tutte le malattie e condizioni che, non trattate, portano a un eccesso di zuccheri nel sangue (iperglicemia). 
La forma più  frequente di diabete, il diabete di tipo 2  si manifesta generalmente dopo i 40 anni, soprattutto in persone sovrappeso/obese. La sua evoluzione è lenta e priva di sintomi. Gradatamente la persona perde la capacità di controllare l’equilibrio della sua glicemia. È comunemente noto come ‘diabete dell’anziano’, ‘diabete alimentare’ o con la sigla DM2 o T2DM. È la forma di gran lunga più comune con milioni di casi in Italia.
Il diabete di tipo 1 è dovuto a una reazione autoimmunitaria che distrugge le betacellule del pancreas dove viene prodotta l’insulina. Essendo l’insulina necessaria a far entrare il glucosio nelle cellule, la persona con diabete di tipo 1 deve assumerla dall’esterno e fare in modo di averne sempre la quantità giusta nel sangue.