Pubblicità

Ha suscitato risate a crepapelle la commedia teatrale “Na t’paj..” portata in scena, domenica 11, dai giovani del neonato gruppo teatrale “Vico dei Miracoli”.

Una rappresentazione teatrale, patrocinata dall’Amministrazione Comunale, che ha suscitato un grande consenso di pubblico.
L’idea progettuale, nata in seno alla parrocchia di San Rocco, è stata supportata dal parroco don Lorenzo Elia e dal vice parroco don Antonio Dell’aquila che, tra l’altro, hanno messo a disposizione dei giovani attori (Mattia Faggiano, Sara Pepe, Sara Balsamo, Emilia Urgesi, Daniele Gallone, Pietro Vitale, Marco Elia, Francesco Spagnolo, Flavio Ligorio, Pierpaolo Lenoci, Giuseppe Specchia, Emanuele Lubes, Gianmarco Caroli, Angela D’Aversa, Giulia Formato, Luana Caroli, Cataldo Elia, Gianvito Chirico, Vito Leo e Danilo Nacci) i locali della parrocchia. Inoltre, i ragazzi sono stati capaci di coinvolgere alcuni loro ex docenti (prof.ssa Concetta Ancona, prof.ssa Emilia Castellana, prof. Nicola Dione, prof.ssa Cosimina Milone e prof.ssa Marinella Rughi) che, rendendo un servizio ammirevole di volontariato, li hanno supportati nella realizzazione di questo loro sogno. Inoltre, in questa avventura, i giovani sono riusciti a trascinare anche Vito Girardi, per la parte tecnica, e l’ex dirigente scolastico Giulio Simoni che, in qualità di regista, ha adattato la celebre commedia “Non ti pago” di Eduardo De Filippo con dialoghi originali che sono stati tradotti in vernacolo cegliese.
La rappresentazione è stata arricchita, poi, dalla bellissima scenografia che è stata tutta realizzata con materiale di riciclo come carta e cartone.