Pubblicità

Elia per due anni è stato vice comandante del comando dei vigili del fuoco di Brindisi. Ha avuto, anche, un ruolo importante durante lo spegnimento dell’incendio sulla nave Norman Atlantic avvenuto a dicembre di tre anni fa.

E’ Lorenzo Elia, ingegnere del corpo dei Vigili del fuoco, originario di Ceglie Messapica a coordinare i pompieri che ieri sera (18 giugno) sono partiti da Roma e diretti in Portogallo, a Montereal, a bordo di due Canadair CL 415 del Dipartimento dei vigili fuoco, per aiutare nello spegnimento dei vasti incendi che a causa delle altissime temperature stanno interessando diverse zone portoghesi.

Elia per due anni è stato vice comandante del comando dei vigili del fuoco di Brindisi. Ha avuto, anche, un ruolo importante durante lo spegnimento dell’incendio sulla nave Norman Atlantic avvenuto a dicembre di tre anni fa.

Il vigile del fuoco brindisino è sempre stata una figura molto apprezzata in campo professionale. L’incarico che gli è stato assegnato oggi è indubbiamente una conferma della sua grande professionalità e bravura nello svolgere il proprio mestiere.

Il vasto incendio in Portogallo sarebbe stato causato dalla caduta di un fulmine. Le fiamme, poi, si sarebbero propagate – spiegano fonti investigative – per le forti raffiche di vento. Al momento ci sarebbero più di 30 morti carbonizzati e 50 feriti.

Fonte: BrindisiOggi