Martina Franca dallAlto
Martina Franca dallAlto

La cerimonia che, secondo tradizione, si svolgerà in piazza Crispi, davanti al Monumento ai Caduti

MARTINA FRANCA – Si svolgerà il 4 novembre la Festa dell’Unità Nazionale e della Giornata delle Forze Armate. In occasione della storica ricorrenza, l’Amministrazione Comunale e il 16° Stormo – Aeronautica Militare, in collaborazione con l’Associazione combattenti e reduci, l’Associazione dei familiari Caduti in Russia e le scuole, organizza la cerimonia in ricordo dei caduti e dei dispersi di guerra e in omaggio alle Forze Armate italiane impegnate in missioni di pace e umanitarie.

La cerimonia che, secondo tradizione, si svolgerà in piazza Crispi, davanti al Monumento ai Caduti, quest’anno assume un particolare significato per il centenario (1921-2021) dalla deposizione della salma del Milite Ignoto all’Altare della Patria a Roma.

Il Consiglio Comunale di Martina Franca, accogliendo le istanze ricevute, ha deliberato il conferimento della cittadinanza onoraria al Milite Ignoto, nel segno dei valori di pace, fratellanza e di ripudio della guerra, principi fondamentali della Costituzione italiana. Pertanto, il Sindaco Franco Ancona illustrerà il conferimento della cittadinanza onoraria al soldato simbolo di tutti coloro che sono morti combattendo, i cui corpi sono rimasti senza identità.

La cerimonia avrà inizio alle ore 10 con l’alzabandiera e la deposizione delle corone, a seguire la celebrazione della Santa Messa e gli interventi del Sindaco Franco Ancona e del Comandante del 16° Stormo dell’Aeronautica Militare, colonnello Antonio Pellegrino.

La Banda musicale di Martina Franca, a cura dell’Associazione dei dispersi in Russia, eseguirà l’Inno Nazionale.

In caso di condizioni meteo avverse la cerimonia sarà svolta nella Basilica di San Martino alle ore 11.