valle ditria
valle ditria
Volantino Spazio Conad Mesagne

“Più agricoltura per nutrire il Mondo. Giovani imprenditori: Lavoriamo per l’Agricoltura di domani. L’Europa, l’Italia, la Cia”: è stato questo il tema della quarta assemblea elettiva dell’Agia – l’Associazione Giovani Imprenditori Agricoli della Cia (Confederazione Italiana Agricoltori) di Puglia, svoltasi presso la sala consiliare del Comune.

Ad introdurre l’assemblea è stato il presidente provinciale della Cia di Brindisi nonché componente della giunta regionale della Cia Puglia, Giannicola D’Amico, cui sono seguiti i saluti del sindaco di Cisternino, Donato Baccaro, del presidente del Gal “Valle d’Itria”, Franco Ancona, la relazione del presidente dell’Agia Puglia, Vincenzo Netti, e l’intervento di Michele Carriero, del Consorzio Universus di Bari, che ha relazionato su “Start Up e Incubatori di Impresa in agricoltura: il ruolo della Cia e dell’Agia”.

A seguire si è tenuta una tavola rotonda sul tema “Quale futuro per i giovani agricoltori pugliesi?”, moderata dal direttore di Tele Radio Agricoltura Informazione nonché direttore del Consorzio di Difesa e Valorizzazione di Brindisi, Antonio Legittimo, e alla quale sono intervenuti Serena Minunni, presidente regionale Giovani Impresa Coldiretti, Rocco Caliandro, presidente regionale Associazione Nazionale Giovani Agricoltori Confagricoltura e Vincenzo Netti, presidente regionale Associazione Giovani Imprenditori Agricoli della Cia.