Home Attualità Comune di Locorotondo: Progetti di Utilità Collettiva – PUC

Comune di Locorotondo: Progetti di Utilità Collettiva – PUC

Volantino Spazio Conad Mesagne

Al via i PUC – Progetti di Utilità Collettiva promossi dal Comune di Locorotondo – Assessorato alle Politiche Sociali con il supporto dell’Ambito Territoriale di Putignano.

LOCOROTONDO – Da oggi, 24 marzo 2022, dopo una pausa obbligata causa Covid, partiranno ufficialmente i PUC – Progetti di Utilità Collettiva promossi dal Comune di Locorotondo – Assessorato alle Politiche Sociali con il supporto dell’Ambito Territoriale di Putignano.

Con Deliberazione di Giunta Comunale n. 93/2020 sono stati approvati i progetti che si rivolgono ai beneficiari del Reddito di Cittadinanza da svolgersi presso il medesimo comune di residenza:

AL TUO FIANCO – ambito sociale – sorveglianza dei luoghi comuni e attuazione della vigente normativa Covid (misurazione della febbre, ecc.);

CULTURALMENTE – ambito culturale – sorveglianza degli spazi di maggior interesse del Comune;

IL BENE È COMUNE – ambito di tutela dei beni comuni – vigilanza, piccola manutenzione dei luoghi comuni e supporto alle azioni di contrasto al randagismo;

INSIEME PER L’AMBIENTE – ambito ambientale – sensibilizzazione e supporto alle attività correlate alla raccolta differenziata (informazione e tutela ambientale).

“Posso confermare con gioia e soddisfazione – commenta l’Assessore alle Politiche Sociali Paolo Giacovelli – che dai primi giorni di marzo inizieranno si darà il via ai progetti presentati attraverso i PUC. L’offerta progettuale è ampia e variegata, toccando ogni angolo del territorio.

Obiettivo primario è quello dell’inclusione sociale dei cittadini all’interno dei luoghi di pubblico interesse e pubblica utilità, del contrasto alla disuguaglianza e all’esclusione sociale.  Sono in corso i colloqui – prosegue l’Assessore -, le visite mediche propedeutiche e la stipula di ogni atto amministrativo necessario all’avvio dei progetti. A tutti loro faccio un grande in bocca al lupo, che sia l’inizio di un percorso di crescita e di consapevolezza.”