Il sindaco Massimo Lanzillotti tramite una nota ufficiale dichiara l’aumento dei positivi al covid-19 a Carovigno.

Continuano a mancare, per ogni comune della Provincia, i dati ufficiali per i casi positivi e gli isolamenti fiduciari. I dati arrivati nella giornata odierna evidenziano molte anomalie ed errori.

Sempre attraverso nostre ricostruzioni, i casi TOTALI di positività al Covid-19 a Carovigno passano da n. 24 a n. 28.

Nella giornata di oggi si è riunita la conferenza dei Sindaci della Provincia alla presenza del Prefetto, del Presidente della Regione, del Direttore Generale dell’Asl di Brindisi e delle Organizzazioni Sindacali.

In tale occasione tutti i Sindaci hanno riferito dei ritardi con cui vengono trasmessi alle amministrazioni comunali i dati sui nuovi contagi, sollecitando un miglioramento della comunicazione istituzionale.

Inoltre è stata esaminata ogni criticità che si è registrata all’ospedale Perrino:
– la necessità di realizzare percorsi separati anche tramite una netta separazione fra il personale Covid e quello no Covid
– la possibilità che alcune strutture alberghiere della provincia vengano messe a disposizione di medici e infermieri per soggiornare in sicurezza, senza correre il rischio di contagiare i propri familiari
– della possibilità di fare anche al Perrino dei test sierologici rapidi (analisi del sangue che consentono di capire se una persona ha sviluppato gli anticorpi contro il coronavirus)
– della possibilità di sottoscrivere alcune convenzioni in modo che i pazienti covid guariti dalla malattia ma ancora positivi e quindi contagiosi, possano essere ricoverati presso cliniche private.

E’ chiaro che non si possa più prescindere da un dialogo costante tra la Asl di Brindisi, Sindaci e organizzazioni sindacali, affinché tutti possano essere aggiornati sulle varie questioni riguardanti l’emergenza nei vari comuni e in tutta la provincia.