Agenda 2030
Agenda 2030

L’evento “AGENDA 2030 – LAVORI IN CORSO” che si terrà mercoledì 29 settembre alle 18.00 presso la Biblioteca comunale “Tommaso Fiore” di Cisternino in via Dante 48.

CISTERNINO – “AGENDA 2030 – LAVORI IN CORSO” è promosso dalla “Biblioteca di comunità” di Cisternino, un progetto realizzato dall’associazione di volontariato “POLI…GIO’” e finanziato da Regione Puglia e A.R.T.I. su iniziativa Luoghi Comuni. L’evento si svolgerà mercoledì 29 settembre presso la Biblioteca comunale “Tommaso Fiore” in via Dante 48 a Cisternino con inizio alle ore 18.00 e aderisce a “BIBLIOPRIDE 2021. Le biblioteche per l’Agenda 2030”.

Il BIBLIOPRIDE, giunto alla sua decima edizione, è una settimana (dal 27 settembre al 3 ottobre 2021) dedicata quest’anno alla promozione di uno dei 17 obiettivi per lo Sviluppo Sostenibile. Tutte le biblioteche possono partecipare all’iniziativa mediante presentazioni di libri, incontri, letture, giochi; anche la Biblioteca di Comunità di Cisternino intende portare il proprio contributo sensibilizzando la cittadinanza, nonché le associazioni e le scuole presenti sul territorio ai contenuti e ai valori dell’AGENDA 2030 ed avviando un percorso di progettazione partecipata sugli stessi.

Durante la serata saranno presentati 3 progetti che vedono come soggetti promotori “IDEANDO aps”, l’AdV “POLI…giò” e l’ass.ne “FRATRES”. Il progetto “LO SCAFFALE AGENDA 2030” (soggetto capofila “IDEANDO”) consiste nella realizzazione di uno scaffale all’interno dei locali della Biblioteca comunale dove saranno presenti riviste, libri, giochi e materiali didattici dedicati ai temi dell’Agenda. Il progetto “SCRIVIAMOLO IN AGENDA 2030” (soggetto capofila “POLI…giò”) prevede un percorso di formazione rivolto a volontari sui valori dell’Agenda.

Infine, il progetto “TEMPO SOLIDALE” (soggetto capofila “FRATRES”) intende realizzare dei calendari a muro a tema Agenda 2030. In tale occasione sarà lanciata anche l’iniziativa “Adotta un obiettivo dell’Agenda 2030” rivolta alle scuole del territorio, tesa a sensibilizzare e formare anche i più giovani agli obiettivi dello Sviluppo Sostenibile. Ai più piccoli sarà inoltre dedicato uno spazio di animazione e gioco “Giochiamo con l’Agenda 2030” curato da Luca Marchesini, educatore sociale e socio di “IDEANDO aps”. I saluti e l’avvio dei lavori saranno a cura di Rino Spedicato, vicepresidente Centro Servizi Volontariato Brindisi Lecce.