WhatsApp Image 2021 10 25 at 11.25.29 scaled
WhatsApp Image 2021 10 25 at 11.25.29 scaled

Si tratta di un importante strumento di conoscenza del territorio per la consultazione interattiva della bozza del PUG sul sito istituzionale del Comune di Martina Franca.

Questa mattina nella Sala Multimediale Polifunzionale (ex Museo delle Pianelle), a Palazzo Ducale, è stato presentato il Sistema Informativo Territoriale (SIT). Si tratta di un importante strumento di conoscenza del territorio per la consultazione interattiva della bozza del PUG sul sito istituzionale del Comune di Martina Franca.

Per accedere al SIT è sufficiente una buona connessione internet, un pc o anche uno smartphone e collegarsi al sito istituzionale del Comune di Martina Franca – Sezione Partecipa PUG dove è possibile la consultazione interattiva anche mediante ricerca per foglio e particella catastale, dei vari strati informativi quali, ad esempio, carta tecnica comunale, quadro conoscitivo, quadro interpretativo, parte strutturale, contesti, previsioni programmatiche ecc.

“Il Sistema Informativo Territoriale – ha spiegato il sindaco Ancona – è uno strumento che rende accessibili tutte le informazioni e la documentazione del nostro territorio e che permette di conoscere in maniera dettagliata il PUG e tutto ciò che si può fare in città e nell’agro: con particelle foglio catastale si può interrogare il sistema e consultare la banca dati. E’ una grande operazione di trasparenza e di semplificazione e può anche incentivare lo sviluppo economico perché un eventuale investitore, in qualunque parte del mondo si trovi, in tempo reale, può conoscere le caratteristiche e le potenzialità di sviluppo. E’ è un cambio di passo incredibile per il territorio di Martina in questa fase intensa di partecipazione e di confronto sul PUG”.

Gli aspetti tecnici del SIT sono stati evidenziati dall’ingegnere Lorenzo Lacorte, Dirigente del settore Sviluppo Territoriale del Comune di Martina e redattore del PUG: “Oltre a permettere la consultazione interattiva dei vari contenuti del Piano Urbanistico Generale abbiamo introdotto anche la possibilità di accedere al catasto, in modo tale che ognuno possa individuare il proprio bene. Il SIT è uno strumento essenziale per garantire la trasparenza che abbiamo reso disponibile perché il territorio di Martina Franca è molto vasto, quindi gli strati informativi da analizzare sono tantissimi e la consultazione con la semplice carta è più complessa. Col Sistema Informativo Territoriale viene garantito il massimo dell’accessibilità alle informazioni. Fra i tantissimi contenuti c’è anche una lettura ricognitiva della pianificazione vigente. Le informazioni prima nella disponibilità dell’Ufficio Tecnico ora sono a disposizione dei cittadini”.

Da oggi, lunedì 25 ottobre è possibile visitare anche una mostra permanente sul PUG allestita nella sala multimediale polifunzionale (ex Museo delle Pianelle). Tavole, documenti, informazioni illustrano il percorso per la redazione della bozza del PUG con i primi provvedimenti varati dall’Amministrazione guidata dal Sindaco Franco Ancona e i primi tavoli di confronto risalenti al 2013.

Intanto continuano gli incontri del fitto calendario di consultazioni con associazioni, organizzazioni di categoria e ordini professionali. Si ricorda che i prossimi appuntamenti in programma in questi giorni sono i seguenti:
• “Ambiente e Territorio”- Martedì 26 ottobre 2021, ore 17.30, Stazione Ippica,
• “Storia e Cultura” – Mercoledì 27 ottobre, ore 17.30, Biblioteca Comunale,
• “I quartieri e la loro trasformazione” – Giovedì 28 ottobre ore 17.30, Biblioteca Comunale,
• “Sistema Produttivo” – Mercoledì 3 novembre ore 17.30, ITS Moda (presso IISS Majorana),
• “Servizi e Spazi Pubblici” – Giovedì 4 novembre ore 17.30, Coordinamento delle Associazioni di Volontariato (via Mottola).