Riserva delle Pianelle, via libera al bando per la gestione sperimentale

bosco delle pianelle
bosco delle pianelle

La Giunta municipale di Martina, guidata dal sindaco Franco Ancona, ha approvato la delibera contenente un atto di indirizzo per la gestione sperimentale della Riserva Orientata del Parco delle Pianelle.

Nelle prossime settimane verrà pubblicato un avviso pubblico rivolto soggetti operanti in ambito ambientale, turistico, ricreativo e ricettivo, ai quali sarà richiesto di elaborare una proposta con attività da svolgersi nella Riserva quali, ad esempio,  attività didattiche-scolastiche di educazione ambientale, di trekking, di birdwatching;  escursioni in moutain bike; accoglienza camper nell’area appositamente predisposta; utilizzo di auto elettriche, al fine di consentire le escursioni nei sentieri esistenti della Riserva  ai soggetti con difficoltà motorie; rassegne di musica, di teatro; passeggiate a cavallo.

Il Consiglio comunale lo scorso dicembre ha adottato il Piano Territoriale per assicurare la salvaguardia e  la tutela del patrimonio naturalistico, ambientale, colturale – dichiara il sindaco Franco Ancona –  Oggi, con questa delibera, puntiamo a valorizzare maggiormente le Risorse della Riserva attraverso attività educative, ludiche, culturali e ricreative che incentivino la fruizione di un bene prezioso per il nostro territorio”.

Leggi anche:  Martina Franca: Covid, dati ancora in aumento

Per stimolare la presentazione di proposte qualificate e la possibilità di fruizione gratuita di alcuni eventi, l’Amministrazione metterà a disposizione 10.000,00 euro  (oltre agli introiti derivanti dalla  gestione del servizio di visita guidata, dal noleggio delle mountain bike).

L’ingresso al Parco,  fatta eccezione per gli eventi per i quali sarà, eventualmente, previsto un biglietto di ingresso, rimarrà  libero e gratuito per tutti.