municipio cisternino
municipio cisternino
Volantino Spazio Conad Mesagne

Siamo Cisternino, gruppo di minoranza composto dai consiglieri Giovanna Curci, Stefano Guarini e Martino Montanaro fa un primo bilancio della nuova amministrazione con Perrini Sindaco.

Di seguito i punti principali:
AUMENTO TASSE/TRIBUTI, MENO SERVIZI AI CITTADINI:
– aumento TARI (spazzatura);
– aumento occupazione suolo pubblico;
– aumento aree mercatali;
– aumento servizi cimiteriali;
– aumento tassa spazi pubblicitari;
– aumento tassa utilizzo beni comunali;
– AUMENTO INDENNITÀ AMMINISTRATORI;
– nessuna iniziativa concreta alla riscossione anticipata per bloccare il continuo incremento del FCDE (fondo crediti dubbia esigibilità) che pesa sulla spesa corrente per circa 400.000 euro annuì (utilizzabili almeno in parte per servizi ai cittadini).

L’aumento della spazzatura in barba al principio base “chi inquina paga” sarà artatamente spalmato su tutti i cittadini tra utenze domestiche e utenze non domestiche affinché venga “digerito” dagli utenti.
La spiegazione sta’ nella circostanza che aumentare contemporaneamente TARI e l’occupazione dello spazio pubblico ai commercianti/artigiani avrebbe appalesato fortemente l’aumento delle tasse.
Il tutto si traduce semplicemente con meno servizi ai cittadini.

Si auspica che le candidature ai progetti da PNRR possano realmente trasformarsi in progetti finanziati utili al nostro territorio.

Per quanto attiene alla PROGRAMMAZIONE temporale (2022/2024) non si rilevano particolari attività che si discostino da quanto fatto dalla precedente amministrazione .

Ciò viene peraltro confermato dal fatto che il 2022 è stato “gestito” per i primi sei mesi da risorse finanziarie stanziate in bilancio da precedente amministrazione (se così non fosse stato avevano la possibilità di redigere un bilancio di previsione già a fare data 31/12/2021. Il rimanente arco temporale a parte i finanziamenti da PNRR di fatto non si discosta dalla programmazione precedente fatto salvo l’aumento di Tasse e Tributi e il ridimensionamento della spesa per servizi ai cittadini e relativo aumento delle indennità agli amministratori (Sindaco e Assessori).

Nei 5 anni di amministrazione Luca CONVERTINI abbiamo aumentato le entrate per circa 200.000 euro semplicemente internalizzando il servizio parcheggi strisce blu e riscossione servizio tributi minori e abbiamo ridotto la spesa per servizi sui minori di circa 100.000 euro perché con le “politiche sociali” adottate siamo riusciti ad anticipare le problematiche.
Complessivamente abbiamo rimpinguato di circa 300.000 euro per servizi ai cittadini evitando aumenti di tasse e tributi.

A noi sembra evidente un passo indietro !

Aggiungiamo che oggi, nel momento in cui scriviamo, non c’è nessun programma estivo di eventi sul territorio.