coronavirus analisi tampone 1
coronavirus analisi tampone 1

Sono cinque i casi di variante inglese al Covid-19 registrati nel brindisino.

La variante inglese del Covid-19 avanza, anche, in provincia di Brindisi. Sono 5 i casi accertati, tre nel Comune di Fasano e due a Carovigno. La situazione, infatti, preoccupa tanto che alcuni sindaci pugliesi dove si sono registrati altri casi di variante stanno adottando misure più restrittive.

“Stiamo monitorando il problema della variante inglese – ha detto l’assessore alla Sanità, Pierluigi Lopalco, come riporta l’agenza di stampa Ansa – per il momento abbiamo trovato una proporzione di casi di variante rispetto al totale dei positivi che è tra il 15 e 16 percento, però essendo un virus più contagioso abbiamo paura che nelle prossime settimane possa prendere il sopravvento come accaduto in altre regioni”.

L’ex sindaco Massimo Lanzilotti

“Apprendiamo dalla stampa che a #Carovigno ci sono nr. 2 casi Covid da variante inglese In Puglia sono 16 i Comuni pugliesi che hanno registrato la presenza della variante inglese. Tra i Comuni della Provincia brindisina presente anche Fasano. La situazione resta pertanto seria e soggetta a cambiamenti. La contagiosità della variante è più elevata, ci sono maggiori casi tra ragazzi e bambini. Proprio i giovani sono i più colpiti da questa variante. Non a caso gli esperti consigliano un nuovo lockdown generale. Questo deve farci riflettere.

Leggi anche  Ritorna il Ceglie Summer Festival

Il mio appello da ex Sindaco che ha seguito da vicino il culmine della pandemia è quello di continuare a prestare massima attenzione. Ricordo come fosse ieri l’inizio della pandemia in Italia e poco più di un anno fa i primi terribili casi a Carovigno. Non scorderò mai tutta questa sofferenza”.

In provincia di Brindisi sono attualmente ricoverate 83 persone. L’ospedale di Ostuni accoglie 23 pazienti in Medicina interna e 17 in Pneumologia. Al Perrino, invece, ci sono 19 pazienti in Malattie infettive, 19 in Pneumologia, 5 in Rianimazione. I Post Covid ospitano 13 pazienti a Mesagne e 10 a Ceglie Messapica.