Pubblicità

La Marcia della Pace 2021, che si svolgerà domenica 7 febbraio 2021 nella Chiesa San Giorgio Martire di Locorotondo, resta un appuntamento saldo per le Comunità di Locorotondo e Cisternino.

La tradizionale “marcia” che univa i fedeli di Locorotondo e Cisternino sotto il fragno di contrada Marinelli è però sospesa, a causa dell’emergenza sanitaria, ma sarà comunque vissuta attraverso la celebrazione della Santa Messa prevista per le ore 10:00 (unica della mattinata) alla presenza di don Gianpaolo Roma SDB, nel rispetto della normativa anti-Covid, al contempo potrà essere seguita la diretta streaming su Video M Italia (canale 810 del digitale terreste) e sul canale Facebook e Youtube della Parrocchia San Giorgio Martire Locorotondo.

La “Cura Fraterna” è il tema dell’anno e ispirato al Messaggio relativo alla Giornata Mondiale per la Pace 2021 di Papa Francesco.  Lo stesso Concorso “Metti Amore” seguirà il tema della Marcia della Pace e gli elaborati dovranno far riferimento ai quattro punti cardine: la cura della promozione della dignità e dei diritti della persona, la cura del bene comune, la cura attraverso la solidarietà e la cura e la salvaguardia del creato.

Ogni elaborato dovrà essere seguito da un video di presentazione della durata massima di un minuto e consegnato entro e non oltre giovedì 4 febbraio 2021 con relativa scheda di partecipazione compilata. La premiazione si svolgerà domenica 7 febbraio 2021 presso la Chiesa Madre di Locorotondo dove saranno premiati tre finalisti per Comune.

“Il nostro cammino quotidiano deve insegnarci l’importanza di prenderci cura gli uni degli altri – commenta il Consigliere Comunale incaricato alle Pari Opportunità Mariangela Convertini. Dobbiamo mettere le basi per una società fondata sui rapporti umani. Ognuno di noi deve seguire quella bussola magica capace di indirizzare verso il bene, verso una rotta comune che consente di apprezzare il valore e la dignità di ogni persona.”