Pubblicità

La Block Stem ingrana la settima e riparte

La Block Stem Cisternino torna alla vittoria dopo il passo falso di Catania e riprendono la marcia in testa alla serie B con un sonoro 7-4 ai danni dei reggini del Cataforio, con il solo Sammichele che resta in scia a -2. Assente Martellotta per squalifica, ci pensa De Matos a trascinare i suoi con ben 4 reti. Altra prestazione di livello da parte dello spagnolo Galan e del giovanissimo Punzi. Cisternino che torna a sorridere e che può preparare in serenità la prossima trasferta sul campo del Ruvo.

Coach Castellana deve fare a meno, come detto, di Martellotta, mentre i calabresi si presentano senza il loro uomo-gol Praticò. Inizio di gara spettacolare da parte dei giallorossi, in vantaggio dopo solo 2’ con Solidoro su perfetto suggerimento di Punzi. La partita sembra prendere subito il binario giusto, De Matos fa 2-0 e Galan al 17’ fa 3-0 con uno spettacolare tocco sotto che beffa l’estremo ospite in uscita. Lo stesso spagnolo regala, poco dopo, un assist al bacio per De Matos che deve solo depositare in rete. Pubblico divertito che applaude a scena aperta. Prima dell’intervallo, però, sugli sviluppi d’angolo, il Cataforio accorcia. Si va a riposo sul 4-1.

Ad inizio ripresa la Block Stem appare meno frizzante e il Cataforio ne approfitta subito con Gregorace. Ci pensa ancora De Matos, stavolta su rigore, a ristabilire le distanze. Calabresi che non mollano e si portano addirittura sul 5-4 grazie alle reti di Marcianò e ancora di Gregorace. Minimo scarto che dura pochi secondi: su uno schema di centrata, è Punzi a portare i suoi sul +2. Nel finale poker personale per De Matos. E’ 7-4.

Under 21 – Manca solo la matematica, poi si può festeggiare. I giovani della Block Stem vincono in trasferta per 7-3 lo scontro diretto sul Mola e si portano a +11 dai baresi, quando mancano 4 turni al termine. Sabatelli mattatore del match con una tripletta. Domenica, sul parquet di casa, contro il Sammichele, basterà un punto per festeggiare la vittoria del campionato.

Gianluca Bennardi – addetto stampa Block Stem Cisternino