Residente a Villa Castelli, deve espiare una pena per reati commessi in provincia nel 2010.

In Villa Castelli, i Carabinieri della locale Stazione hanno arrestato una 52enne cittadina cinese, su Ordine di esecuzione per espiazione di pena detentiva in regime di detenzione domiciliare, emessa dall’Ufficio Esecuzioni Penali del Tribunale di Lecce.

La donna deve espiare la pena di 4 mesi di reclusione per ricettazione, introduzione e commercio nello Stato di prodotti con segni falsi, commessi in Ostuni nell’anno 2010. L’arrestata, al termine delle formalità di rito, è stata accompagnata presso la propria abitazione in regime di detenzione domiciliare.