Borghi più belli d’Italia: firmata convenzione con il Politecnico di Bari. Obiettivo, riqualificare i centri storici

    incontro Politecnico
    incontro Politecnico

    Locorotondo e Cisternino protagonisti

    E’ stata sottoscritta ieri a Bari un’ importante convenzione tra i 10 comuni pugliesi che rientrano nei Borghi più Belli d’Italia, e il Politecnico di Bari.  Obiettivo primario, quello di avviare un’efficace azione di riqualificazione dei centri storici al fine di renderli sempre più luoghi di grande attrazione turistica nell’ottica dello “sviluppo sostenibile”.

    “Il documento – evidenzia il sindaco di Cisternino, Donato Baccaro –  è stato sottoscritto tra Fiorello Primi, Presidente nazionale dei Borghi più Belli d’Italia, e il Rettore Eugenio Di Sciascio. Presenti all’incontro, oltre il sottoscritto, i sindaci dei Comuni di Alberona, Bovino, Locorotondo, Otranto, Pietramontecorvino, Presicce, Specchia, Vico del Gargano e Roseto Valfortore.

    Leggi anche:  Locorotondo: Festa dello Sport 2021

    Un ulteriore passo in avanti sul percorso di valorizzazione dei nostri territori nell’ottica del “fare sistema”.