Pubblicità

I carabinieri della locale stazione hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica S. E. N., classe 1977 del posto. I militari, hanno accertato che la stessa mediante manomissione del contatore ENEL della propria abitazione, aveva sottratto circa 20.000 KW di energia elettrica.

La Donna, su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, è stata rimessa in libertà.