Pubblicità

I carabinieri del N.O.R.M. della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto in flagranza di reato D. A., classe 1967 del posto, per detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

L’uomo, durante una perquisizione domiciliare, effettuata presso un deposito di pertinenza della propria abitazione, nel quale era stata allestita una piccola piantagione di marijuana, è stato trovato in possesso di circa 200 grammi della stessa sostanza essiccata e contenuta in 6 buste di cellophane, n. 13 piante di marijuana con relativi vasi, nonché oggetti vari per la coltivazione delle stesse, quali lampade, ventilatori e sistema di aerazione, il tutto sottoposto a sequestro.

Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, D. A. è stato tradotto presso la propria abitazione in regime di arresti domiciliari.