I carabinieri della locale stazione hanno eseguito un ordine di esecuzione di espiazione della pena detentiva in regime di detenzione domiciliare emesso dalla Procura Generale presso la Corte di Appello di Lecce nei confronti di un cittadino, classe 1966 residente a Vernole (LE) e domiciliato a Carovigno (BR), presso una comunità terapeutica.

Costui deve espiare la pena residua di 2 mesi e giorni 20 di reclusione per furto aggravato (fatti accaduti a Calimera (LE) anno 2007).

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato sottoposto in regime di detenzione domiciliare presso la stessa comunità terapeutica.