Pubblicità

Carovigno: ruba energia elettrica arrestato.

I carabinieri della stazione di Carovigno, nel corso di predisposti servizi finalizzati al contrasto dei reati contro il patrimonio, hanno tratto in arresto in flagranza di reato, per furto aggravato di energia elettrica, S. D., classe 1964, del posto. Il predetto si è reso responsabile di furto di energia elettrica mediante la manomissione di due contatori Enel, ovvero quello installato presso la propria abitazione di residenza nonché quello del centro scommesse “Sbanbet” gestito dallo stesso.

L’arrestato dopo le formalità di rito, su disposizione dell’A.G. è stato condotto agli arresti domiciliari.