Carabinieri3
Carabinieri3
Volantino Spazio Conad Mesagne

I Carabinieri della stazione di Ceglie Messapica hanno eseguito una ordinanza di custodia cautelare emessa dal Gip del tribunale di Busto Arsizio (Va) nei confronti di un 43enne del posto giudicato responsabile del reato di traffico di sostanze stupefacenti.

L’uomo, infatti, avrebbe acquistato, nel gennaio dello scorso anno, ben 2 chili di hashish a Gorla Maggiore, in provincia di Varese, per poi, evidentemente spacciare la droga in singole dosi.

Dopo le formalità di rito, il cegliese è stato associato alla casa circondariale di Brindisi, dov’è ora a disposizione dell’autorità giudiziaria.