Cisternino. Sul Set de ‘Le Frise Ignoranti’. Il Video Speciale

    20140909 113632
    20140909 113632

    Si è svolta ieri 11 settembre nella Torre Civica a Cisternino (piazza Garibaldi), la conferenza stampa sul set del film “Le frise ignoranti” di Antonello De Leo e Pietro Loprieno, nelle sale tra febbraio e marzo 2015.

    Abbiamo incontrato il cast e gli amministratori del comune di Cisternino.

    Il film racconta di un gruppo di amici musicisti (“Le frise ignoranti”) lanciati in un’avventura picaresca sulle strade della Puglia e della Basilicata, alla ricerca del padre del protagonista misteriosamente scomparso. All’incontro erano presenti gli attori William Volpicella, Nicola Nocella, Davide Donatiello, Giorgio Gallo, Dario Bandiera, Rosanna Banfi, Eva Riccobono, i due registi, Antonello De Leo e Pietro Loprieno, il produttore Vanessa Ferrero e il neo direttore di Apulia Film Commission Daniele Basilio. Prodotto dalla V Production, il film è stato finanziato da Apulia Film Commission con 213.712 euro (Apulia Hospitality Fund e Apulia National & International Film Fund) per una ricaduta totale sul territorio pari a 822.850 euro. Il film, le cui riprese sono in corso tra Bari e provincia, Brindisi e provincia e Matera, vede anche la partecipazione degli attori Francesco Pannofino, Rossana Sparapano, Federica Cifola, oltre alla partecipazione di Lino Banfi. Diverse anche le comparse martinesi che sono state selezionate nei casting svoltisi nei giorni scorsi a Martina Franca e a Francavilla Fontana. Quattro settimane di riprese, che termineranno il 26 settembre, nei luoghi più suggestivi di Puglia e Basilicata (Martina Franca, Montalbano, Cisternino, Ostuni, Polignano a Mare, Bari e Matera), come hanno sottolineato la Produttrice e giovane imprenditrice, Vanessa Ferrero, l’organizzatore Raffaele Veneruso e il Direttore di Produzione, Walter Divona.

    Leggi anche:  Presentazione del libro "Carafa, il sigillo del Cristo velato"

    Durante una visita medica per un’otite sul set, Angela Anglani ha incontrato Dario Bandiera.