carabinieri rapina
carabinieri rapina

Tutti nel bar a bere in barba alle norme anti assembramento e anti Covid.

Così nella serata di ieri, lunedì 12 aprile 2021, i Carabinieri della stazione di Ceglie Messapica sono intervenuti in un locale alla periferia della città, durante un servizio di controllo per il rispetto delle prescrizioni anti contagio, risocntrando la presenza di più persone all’interno del locale.

Gli avventori sono stati sanzionati e per il bar è stata disposta la chiusura dell’attività per 5 giorni.

Intanto il sindaco di Ceglie Messapica Angelo Palmisano ha comunicato :

Sono 164 i cittadini risultati positivi al Covid-19.

Dai dati che ci sono giunti dalla Asl, per il tramite della Prefettura, è possibile evidenziare che i casi positivi sono così suddivisi:

– 12 nella fascia 0-15 anni
– 24 nella fascia 16-30 anni;
– 47 nella fascia 31-50 anni;
– 57 nella fascia 51-70 anni;
– 24 nella fascia 71-97 anni;

La maggior parte dei positivi risultano essere con sintomi mentre 21 sono in isolamento fiduciario in attesa di tampone e 49 sono risultati negativi al molecolare ma ancora in quarantena.

La situazione sembra che stia lentamente rientrando anche se rimane DRAMMATICAMENTE GRAVE. Molti nostri concittadini risultano ricoverati presso gli ospedali di Ostuni e di Brindisi in condizioni stazionarie. Purtroppo si registra la morte nei giorni scorsi di tre nostri concittadini.

Si aggrava purtroppo il pesante bilancio delle vittime nella nostra città. Alle famiglie va la mia personale vicinanza ed il commosso pensiero della città , con la speranza che la nostra comunità possa tornare al più presto a sentirsi al sicuro dalle funeste conseguenze di questa pandemia.