Francavilla Fontana, esplosione in notturna in pieno centro. Vittima un commerciante

    Francavilla Bomba Bruno
    Francavilla Bomba Bruno

    Esplosione questa notte a Francavilla Fontana in pieno centro, in via San Francesco. Vittima dell’attentato uno dei proprietari dell’esercizio commerciale, il 28enne, Antonio Rizzo.

    Lo scoppio ha danneggiato tutto il palazzo ed è stato provocato dalla benzina sparsa sia nel negozio che nel seminterrato.  Tutta la palazzina per questioni di sicurezze è stata evacuata. Sul posto è subito intervenuto il sindaco di Francavilla Fontana, Maurizio Bruno.

    Sono stato in Via San Francesco. Una scena terribile di quelle che nella mia vita avevo visto solo in tv. 
    Le indagini sono in corso, ma da quanto è emerso sino ad ora il disastro non sarebbe legato ad un violento ritorno della criminalità organizzata
    ” – ha scritto il sindaco Bruno sul social network Facebook – “Voglio perciò rassicurare la cittadinanza, anche se davvero quanto è accaduto questa notte è scioccante”.

    La vittima dell’esplosine a quanto pare dalla prima ricostruzione dei fatti, è stato ucciso dall’onda d’urto e dall’impatto con la struttura della vetrata. La compagna e i familiari si trovano presso il comando dei Carabinieri per ragioni investigative. Sul luogo dell’esplosione si trovano ancora gli investigatori e i vigili del fuoco, oltre ai tecnici comunale ed alcuni amministratori della città. Gli investigatori avrebbero trovato una tanica di benzina di trenta litri.

    Leggi anche:  Viola le prescrizioni degli arresti domiciliari, denunciato.

    Intanto nelle ultime ore i Carabinieri di Francavilla Fontana, hanno tratto in arresto un giovane 27enne amico della vittima, Saverio Candita, residente nella “Città degli Imperiali”, ha delle ustioni al volto e alle braccia. Da quanto appreso, il giovane, incensurato, è intestatario di un’attività commerciale nel Tarantino.

    Alla vicenda che ha colpito Francavilla Fontana questa notte collaborano tutti i nuclei dei Carabinieri di Brindisi, il comandante del comando provinciale, Alessandro Colella, il comandante della compagnia di Francavilla Fontana, Nicola Maggio e il pm di turno, Antonio Costantini.

    Foto BrindisiReport.it