Locorotondo, con il jazz cubano di Omar Sosa si apre il sipario sul ‘Locus Winter Festival’

    Locus Winter 2014
    Locus Winter 2014
    Terza edizione per il Locus Winter a Locorotondo (BA) che, in una dimensione invernale più raccolta e suggestiva, riprende la stessa raffinata attitudine musicale del grande Locus festival estivo.
    Due concerti ad ingresso libero nella Chiesa della Madonna della Greca: domenica 28 dicembre, con il grande pianista jazz cubano Omar Sosa, e lunedì 29 dicembre con la cantante e pianista Carolina Bubbico ed il suo Strings Project.
    Per la prima volta il Locus Winter ospita un grande artista internazionale: il cubano Omar Sosa è un pianista dalla solida reputazione jazzistica, ma è anche apprezzato come creatore di una musica che trascende le categorie, testimoniata anche dai circa 20 album come leader. Un musicista planetario che meglio rientra nella world music, nella sua classificazione più ampia. Il suo concerto in piano solo si terrà domenica 28 dicembre, ad ingresso libero nella Chiesa della Madona della Greca.

    Stessa location e stessa modalità gratuita anche il giorno dopo 29 dicembre, per il concerto di Carolina Bubbico. La giovane cantante, compositrice e pianista pugliese, già apprezzata dal pubblico del Locus per aver aperto il concerto di Laura Mvula la scorsa estate. Ritorna a Locorotondo da protagonista con il suo speciale Strings Project, in compagnia di un quartetto d’archi.

    Leggi anche:  Locorotondo, illuminazione delle chiese e di Corso Umberto, affidati i lavori

    Durante il Locus Winter sarà visitabile anche la mostra fotografica “I luoghi del Locus”, a cura della community Instagramers Valle D’Itria nei locali di Vicios Store. Le fotografie, vincitrici del concorso fra gli utenti di Instagram che hanno visitato il Locus 2014 d’estate, saranno esposte nei locali di Vicious Store a Locorotondo in corso XX settembre n. 29, dal 27 al 29 dicembre.

    Il Locus Winter Festival 2014 è una produzione Bass Culture srl ed è realizzato con il supporto del Comune di Locorotondo e della Banca di Credito Cooperativo – Locorotondo.