Martina, parte il progetto dell’Aido: ‘Parliamone…in Comune’. La donazione degli organi sulla carta d’identità

    carta didentità
    carta didentità

    L’Associazione Italiana per la Donazione Organi presenta un importante Campagna di informazione dedicata ai cittadini.

    L’importanza della diffusione della cultura della donazione di organi, tessuti e cellule è materia attuale e di notevole rilevanza sociale. Dietro istanza del 10 febbraio del 2014, grazie al supporto dal Movimento politico IdeaLista, il gruppo A.I.D.O. di Martina Franca ha ottenuto l’approvazione ad unanimità da parte dell’amministrazione locale del progetto “Parliamone in… Comune”.

    In occasione del consiglio comunale di Martina Franca del 9 aprile 2015, è stato presentato il progetto concepito dall’associazione nazionale A.I.D.O. che ha  lo  scopo  di  sensibilizzare ed informare il cittadino  sulla donazione degli organi post mortem in occasione del ritiro di documenti e/o certificati presso l’Ufficio Anagrafe.

    Il comune di Martina Franca allestirà un “desk informativo”, in collaborazione con l’associazione A.I.D.O.,  per  permettere  ai  volontari  di  fornire  gratuitamente informazioni  in  merito  alla donazione degli organi dopo la morte ed eventualmente permettere la sottoscrizione della “Dichiarazione di Volontà” a chi vorrà. Inoltre,  in  occasione  di  ritiro  di documenti e  certificati,  ogni  cittadino potrà  ricevere in omaggio un  opuscolo informativo.

    Leggi anche:  Il concerto di Ella Armstrong inaugura il calendario degli eventi natalizi

    Il progetto prevede che alcuni dipendenti comunali, affiancati da volontari A.I.D.O. qualificati a livello nazionale, seguiranno un corso di formazione di poche ore in orari al di fuori di quelli d’ufficio, al fine di acquisire le conoscenze necessarie per risolvere e sollecitare quesiti da parte dei cittadini in merito alla donazione di organi, tessuti e cellule.

    A conclusione del suddetto progetto, è prevista una manifestazione pubblica ove A.I.D.O. consegnerà ai dipendenti comunali coinvolti attivamente nella Campagna Sociale, attestati di partecipazione e/o benemerenza.

    Soddisfatto per il risultato raggiunto, il Presidente del Gruppo A.I.D.O. di Martina Franca, Donato Turnone, commenta “L’obiettivo perseguito è quello di sensibilizzare, informare correttamente e diffondere la cultura della solidarietà verso il prossimo tra i cittadini martinesi. La rilevanza sociale del tema della donazione degli organi trova tangibile riscontro nei numerosi interventi legislativi che negli ultimi anni si sono susseguiti, tutti tesi a richiamare il senso di responsabilità ed il ruolo fondamentale svolto dalle istituzioni. Questo il motivo che ci sollecita ad una efficiente collaborazione con il comune di Martina Franca”.