Martina, torna la ‘SpeleoBefana’. Alle 20 la discesa con la fune dalla Basilica di S. Martino

    speleobefana
    speleobefana

    Si rinnova l’appuntamento con la “Speleobefana”, l’evento promosso dal Gruppo Speleologico Martinese che anche quest’anno, proporrà l’ormai tradizionale discesa con la fune della vecchina dalla Basilica di San Martino.

    L’obiettivo, sempre quello di far divertire grandi e, soprattutto, piccini, coinvolgendo la cittadinanza nella conoscenza del meraviglioso e misterioso mondo della speleologia, dei protei, dei chirotteri ma soprattutto dei “fauni speleologi”. L’evento della speleo discesa della Befana, che dal suo sacco distribuisce caramelle a bambini e adulti è abbinato alla ormai consueta e attesa mostra fotografica e alle proiezioni video che raccontano le magie del mondo ipogeo.

    locandina_speleobefanaNon mancheranno, anche in questa edizione 2015,  i laboratori didattici per i più piccoli e non solo, che potranno giocare e realizzare piccoli manufatti.

    L’appuntamento è per questa sera, alle ore 20, davanti al sagrato della Basilica di San Martino nella cornice del Villaggio di Babbo Natale.

    Leggi anche:  Covid, ulteriore aumento dei casi a Martina Franca

    “E come per le Fate – evidenziano gli organizzatori del Gsm – anche la Befana esiste se c’è chi crede in lei. Sicuramente ci credono tutti coloro che hanno collaborato a diverso titolo all’evento, l’Azione Cattolica Basilica di San Martino, il Comune di Martina Franca e la sua Polizia Municipale, la Società Speleologica Italiana, le aziende amiche e le associazioni che hanno rifornito la Befana, donando le caramelle che distribuirà questa sera e che noi vogliamo ringraziare.

    Così come ci credono le associazioni che hanno permesso la realizzazione della manifestazione con il loro aiuto: i volontari del S.E.R. Martina, i volontari del Soccorso Alpino e Speleologico (CNSAS) e l’Associazione Misericordia.