Carabinieri contatore furti energia elettrica
Carabinieri contatore furti energia elettrica
Volantino Spazio Conad Mesagne

I Carabinieri della Stazione di Ostuni hanno tratto in arresto in flagranza di reato N.V.C., classe 1962 del posto, per furto aggravato di energia elettrica.

Il 55enne, presso la sua abitazione, mediante la manomissione del contatore e l’allaccio diretto alla linea elettrica, ha sottratto energia elettrica ai danni società “Enel” per un totale di 500.000 kw/h valsenti circa 100.000,00 euro.

L’arrestato, dopo le formalità di rito, è stato posto al regime del arresti domiciliari.