San Michele Salentino: Rigenerazione urbana sostenibile, fuori dai posti utili

    Nota dei tre consiglieri comunali di opposizione di San Michele Salentino

    PINACOTECA COMUNALE SALVATORE CAVALLO
    PINACOTECA COMUNALE SALVATORE CAVALLO

    Finanziamento Rigenerazione Urbana Sostenibile- Asse XII, Azione 12.1

    Tanto chiasso per niente

    Un chiasso comprensibilissimo se si pensa all’entusiasmo di giovani amministratori che si cimentano, per la prima volta, nella progettazione di opere pubbliche  i cui finanziamenti consentono il miglioramento delle condizioni urbanistiche abitative, socio-economiche, ambientali e culturali degli insediamenti umani.

    Siamo spiacenti e mortificati nel comunicare ai cittadini che, almeno in questa prima fase, il progetto è andato in fumo, perché dalla graduatoria provvisoria della Regione Puglia n° 6 del 22-03-2018 nella quale risultano selezionati n° 89 progetti, di cui n° 6 esclusi, San Michele Salentino che aveva presentato il suo progetto assieme a Ceglie Messapica e Villa Castelli per un importo complessivo di € 4.500.000, si è conquistato il 50° ( cinquantesimo) posto su n° 83 progetti.

    La dotazione Finanziaria complessiva del Bando della Regione Puglia 2014/2020, Asse XII, Azione 12.1 “Rigenerazione Urbana Sostenibile” è pari a € 108.000.000,00 ( centotto  milioni)

    Leggi anche:  Reflui di un frantoio sversati nelle campagne: denunciato imprenditore

    Significa che su 83 progetti saranno finanziati solo i primi 25 ( venticinque).

    Nel C.C. tenutosi il 30-03-2018 il sindaco, mostrandosi alquanto sereno e sicuro, ha più volte ribadito che non ci sono problemi, né preoccupazioni, perché la Regione Puglia incrementerà il bando con altri fondi.

    Sebbene siamo un po’ scettici perché, nel caso ciò avvenisse, l’incremento non sarà mai  pari ad altri 108.000.000, affinché San Michele possa rientrare nel finanziamento, speriamo solo nel miracolo.

    Una cosa è certa, però , allo stato attuale, sebbene la graduatoria è provvisoria, San Michele assieme a Ceglie e Villa Castelli sono fuori dal finanziamento.

    ALESSANDRO TORRONI, POMPEA CAPPELLI E ALESSANDRO TAMBURRINO, IN QUALITA’ DI CONSIGLIERI DI OPPOSIZIONE DEL GRUPPO “SOLIDARIETA’ E SVIULUPPO” DEL COMUNE DI SAN MICHELE