Caserma San Vito 5
Caserma San Vito 5
Volantino Spazio Conad Mesagne

Lo stesso deve espiare una pena residua di 4 anni e 2 mesi di reclusione, per concorso in rapina e porto di armi od oggetti atti ad offendere, fatti commessi in San Vito dei Normanni, Latiano, San Michele Salentino e Carovigno, dal settembre al novembre 2014.

L’arrestato è stato ritenuto responsabile, in concorso con altre persone, di 9 rapine a mano armata in danno di attività commerciali, di privati in abitazioni, in farmacie, in tabaccherie, in studi medici. I fatti delittuosi sono stati commessi con armi e con il volto travisato. NIGRO Giovanni, dopo formalità di rito, è stato tradotto nella casa circondariale di Brindisi.