Carabinieri2
Carabinieri2
Volantino Spazio Conad Mesagne

I carabinieri dell’aliquota radiomobile della compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto in flagranza di reato N.F., classe 1993 da Ceglie Messapica, per produzione e detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

Il giovane è stato sorpreso nei pressi dell’abitazione di D.B.G., classe 1994, in atto sottoposto alla misura degli arresti domiciliari mentre era intento a parlare con lo stesso e, alla vista dei militari, si dava a precipitosa fuga, ma prontamente raggiunto dai carabinieri, veniva sottoposto a perquisizione personale e trovato in possesso di 3 dosi di sostanza stupefacente verosimilmente del tipo eroina, nonché la somma di euro 30, il tutto sottoposto a sequestro. Nella circostanza, D.B.G. è stato deferito in stato di libertà per inosservanza delle prescrizioni imposte con la misura in espiazione.

Dopo le formalità di rito, N. F., su disposizione dell’Autorità Giudiziaria è stato associato presso la casa circondariale di Brindisi.