I Carabinieri del Nucleo Operativo e Radiomobile della Compagnia di San Vito dei Normanni hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, COLELLA Lorenzo, classe 1990 del posto, per tentato furto.

Il giovane, nel pomeriggio di ieri, è stato notato da una signora, affacciata alla finestra di casa, mentre tentava di forzare, mediante un grosso chiodo in acciaio, la portiera di un’autovettura in sosta, in una via del centro cittadino. La donna, dopo aver esortato il malintenzionato a desistere dall’azione delittuosa, ha allertato i Carabinieri, i quali, tempestivamente sopraggiunti, hanno bloccato e tratto in arresto il malfattore, procedendo al recupero e sequestro del chiodo. Su disposizione dell’Autorità Giudiziaria, dopo le formalità di rito, COLELLA Lorenzo è stato condotto agli arresti domiciliari.