Pubblicità

l commissario prefettizio, sulla base di una circolare emessa dal capo della polizia Gabrielli dopo i fatti di Torino, nega l’autorizzazione allo svolgimento della manifestazione presso il piazzale inferiore del Monumento al Marinaio, a poche ore dall’inaugurazione.

Il commissario straordinario del Comune di Brindisi, Santi Giuffré, ha revocato l’autorizzazione allo svolgimento dell’evento enogastronomico “I Sapori del Mediterraneo” presso il piazzale situato ai piedi del Monumento al Marinaio. La decisione è stata comunicata nel pomeriggio di ieri (23 giugno), poche ore prima dell’inaugurazione, ai rappresentanti dell’associazione “Puglia insieme si può”, organizzatrice della manifestazione.

Da quanto appreso, il commissario si è dovuto adeguare a una direttiva sul mantenimento degli standard di sicurezza in occasione di eventi pubblici, firmata lo scorso 19 giugno dal prefetto di Brindisi, sulla scorta di una circolare del capo della polizia, Franco Gabrielli, emessa dopo i fatti avvenuti lo scorso 3 giugno in piazza San Carlo, nel centro di Torino, durante la proiezione su un maxischermo della finale di Champions League Juventus-Real Madrid.

Evidentemente il commissario è stato dell’avviso che non si sarebbe potuta garantire la sicurezza delle migliaia di persone che fra stasera e lunedì si sarebbero riversate fra gli stand già allestiti per l’occasione, a poche decine di metri dallo specchio d’acqua del porto interno: lo stesso, suggestivo, scenario che ha fatto da cornice alle precedenti edizioni della kermesse.

Vano è stato il tentativo di trovare una sede alternativa. Gli organizzatori, infatti, hanno dovuto annullare l’evento. “Il danno subito – sostengono – è pari a circa 18mila euro”. Il programma predisposto dagli organizzatori era ricco di appuntamenti.  Stasera era prevista l’esibizione della cover band “Vasco Live.   Per la serata di sabato era stato invitato Fabio De Nunzio, già inviato di Striscia la Notizia, per presentare la nuova edizione di “Sotto il segno della bilancia”.

Il 25 giugno avrebbe dovuto essere la volta delle voci di Georgia Fonseca e Giulia Miccoli. A seguire erano in programma le raffinate sonorità dei “Punti di svista”  con Will Diamond.  Tutto questo, però, rimarrà solo sulla carta.