Pubblicità

Violano l’ordinanza del Presidente del Consiglio dei Ministri volte al contenimento della diffusione del virus COVID–19, denunciate altre 52 persone.

Nell’ambito delle attività ispettive per il contenimento della diffusione del virus Covid–19, condotte dai reparti dipendenti dal Comando Provinciale di Brindisi, sono state denunciate in stato di libertà altre 52 persone.

In particolare, 15 a Fasano, 7 a Brindisi, 7 a Oria, 5 a Francavilla Fontana, 3 a Mesagne, 3 a Villa Castelli, 3 a Torre Santa Susanna, 3 a Erchie, 2 a San Vito dei Normanni, 2 a Carovigno, 1 a Tuturano e 1 a San Michele Salentino. Queste hanno violato le disposizioni previste dai Decreti del Presidente del Consiglio dei Ministri in dell’8, 9 e 11 marzo 2020.