Pubblicità

Giornata di festa, lunedì 21 dicembre prossimo, per i piccoli pazienti del Centro Microcitemia dell’ospedale Perrino.

L’Associazione Thalassemici Brindisi consegnerà i doni di Natale ai ragazzi attualmente in cura presso il Centro. Si tratta di quindici minorenni: la più piccola ha appena un anno, il più grande ne ha quindici. Tutti devono necessariamente sottoporsi a cicli di terapie trasfusionali, per poter continuare a vivere.

L’iniziativa, organizzata in collaborazione con la direzione della Unità operativa complessa di Ematologia, è diventata ormai una tradizione all’interno dell’ospedale brindisino: si replica ininterrottamente dal 2016, anno in cui l’Associazione Thalassemici è nata.

Quest’anno però, a causa della epidemia di Covid e al divieto di assembramenti, non si svolgerà l’altra iniziativa abbinata alla consegna dei doni: la raccolta di fondi in area ospedaliera. Ma ai regali non si è voluto rinunciare; verranno consegnati, rispettando tutte le precauzioni dovute, da un componente dell’Associazione Thalassemici, vestito da Babbo Natale.

Ai più piccoli verranno donati dei giocattoli; ai ragazzi con qualche anno in più, dei libri. La scelta è caduta sui generi fantasy e classici per l’adolescenza. Babbo Natale arriverà in reparto alle 10.