Pubblicità

Raramente si era assistito a una gara così a senso unico in una Final Eight di Coppa Italia.

Una Happy Casa Brindisi stratosferica umilia la Fortituto Bologna  (78-53), volando per il secondo anno di fila in finale della Zurich Cup.

Domani sera, alle ore 18 (in diretta tv su Raisport ed Eurosport), la squadra di coach Vitucci scenderà in campo contro Venezia, che nell’altra semifinale ha avuto la meglio su Milano per 63-67. In una Vitifrigo Arena gremita da 10mila spetatori, fra cui circa 2mila brindisini, Banks & co hanno impartito una lezione di basket al roster di coach Martino.

La Fortitudo, in sostanza, non è mai scesa in campo. Fin dalle prime battute Brindisi ha regalato spettacolo con Banks, Brown, autore di una schiacciata che si candida a miglior giocata del torneo, Sutton, Martin e Stone.

Bologna non è stata in grado di trovare contromisure allo strapotere della Happy Casa, già protagonista di una grande prova nel match valevole per i quarti di finale disputato ieri contro Sassari. Ma nessuno poteva aspettarsi una tale dimostrazione di forza da parte della Stella del Sud. 

I tifosi brindisini si stanno preparando per un autentico esodo verso Pesaro. Se oggi erano circa 2mila i supporters biancazzurri presenti all’Adriatic Arena, domani ce ne saranno molti di più a trascinare la squadra di Vitucci verso una impresa che sarebbe storica.