Pubblicità

Ieri il Consigliere Regionale Luigi Caroli ha incontrato a Brindisi il Presidente dell’Autorità di Sistema portuale MAM, Ugo Patroni Griffi.

“Nell’incontro, al quale hanno partecipato il Consigliere Provinciale Francesco Conte, i Commissari Provinciali Francesco Fiera e Alberto Magli, il Capogruppo FDI in Consiglio Comunale Massimiliano Oggiano e i Coordinatori Cittadini FDI di Brindisi Sabrina De Punzio e Cesare Mevoli, si è discusso del futuro del Porto di Brindisi.”

“Il rilancio della Provincia di Brindisi non può prescindere dalla riqualificazione dello scalo Messapico, caratterizzato da una storia millenaria e da sempre contraddistinto per la sua poliedricità e versatilità. Ciascuno di questi motivi, rende doveroso l’impegno delle Istituzioni al fine di trovare strumenti di sviluppo capaci di attrarre nuovi investimenti, favorire la crescita delle imprese già operanti e la nascita di altre realtà industriali connesse sia nelle aree portuali che in quelle retroportuali e implementare le piattaforme logistiche.”

“Al fine di proporre ed attuare misure adeguatamente efficaci, è stato necessario incontrare il Presidente Patroni Griffi, che ringrazio per la disponibilità con cui ci ha accolto e si è confrontato. Sono stati momenti estremamente proficui e importanti per capire appieno ciò di cui il nostro Porto abbisogna. Da questo momento coinvolgerò le Istituzioni Regionali, chiedendo agli Assessorati di competenza un immediato impegno nella progettazione di un serio piano di rilancio per l’area portuale brindisina. Non lasciamo che l’incuria della politica regionale e la mancata attenzione verso la nostra Provincia decretino la morte dello scalo.”

Il Consigliere Regionale
Luigi Caroli