cof
Pubblicità

Sopralluogo del presidente della Provincia, Domenico Tanzarella, sulla S.P. 50 Villa Castelli-Francavilla F.. Stanziati già 317 mila euro per primi interventi

Il presidente f.f. della Provincia di Brindisi, Domenico Tanzarella, accompagnato dal dirigente del Servizio Tecnico, settore viabilità, ing. Vito Ingletti, ha effettuato questa mattina un sopralluogo su alcun tratti della S.P.50 Villa Castelli-Francavilla F, per constatare gli interventi da realizzare allo scopo di mantenere alto il livello di sicurezza sulle arterie di competenza provinciale.

Erano presenti anche i consiglieri provinciali Giovanni Barletta e Lucia Trinchera, entrambi consiglieri comunali di Villa Castelli.

“Devo dare che la percezione diretta dello stato dell’arte – ha dichiaro Tanzarella – è sempre utile perché ho potuto constatare le condizioni generali di questa arteria, che presenta un primo tratto che è di competenza del Comune di Villa Castelli, dove ci saranno degli interventi di competenza comunale. Il resto, soprattutto nella parte più vicina a Villa Castelli, che è di nostra competenza, ha bisogno di un certo intervento importante per mantenere un ottimo livello di sicurezza per i fruitori di questa strada. E la scelta strategica di inserimento nel piano annuale e triennale delle opere pubbliche dei finanziamenti importanti e necessari per questo tipo di interventi,viene giustificata dallo stato dell’arte di questa arteria come di altre. Ci sono per questa strada a disposizione già 317 mila euro, già stanziati da un vecchio e generale finanziamento, che serviranno per asfaltare gran parte del tratto di competenza provinciale, rendendo la strada molto più sicura. Poi stiamo vedendo di fare scelte definitive, come la realizzazione di una rotatoria in un incrocio pericoloso e il completamento dell’asfalto per tutti i 10 km. E’ vero che i soldi, per questi interventi, non bastano mai, ma noi stiamo facendo davvero il possibile, come dimostra il fatto di aver trovato risorse con gli avanzi di bilancio della Provincia liberati e quelli da liberare, a cui si aggiungono le risorse liberate dalla Regione riferite ad un vecchio finanziamento. Mi auguro che siano presto disponibili anche quelli che il governo ha inserito nel piano quinquennale da destinare alla viabilità. Questa sinergia di interventi farà crescere senz’altro il livello di utilizzazione e di percorribilità delle nostre strade”.

Nella prossima settimana, intanto, si avvierà la procedura per l’affidamento, tramite gara, dei lavori su questa arteria che collega Villa Castelli con Francavilla. E nei primi mesi del 2019 si aprirà il cantiere.