Pubblicità

La presidente del Consiglio regionale della Puglia Loredana Capone ha insediato le sette commissioni consiliari permanenti dell’XI legislatura.

Con l’assistenza del vicepresidente Giannicola De Leonardis e del consigliere segretario dell’Ufficio di Presidenza Sergio Clemente, ciascuno degli organismi ha eletto a scrutinio segreto un presidente, due vicepresidenti, in rappresentanza dei gruppi di maggioranza e della minoranza ed un consigliere segretario.
Le commissioni sono così composte.

Prima commissione, bilancio e programmazione (programmazione, bilancio, finanze e tributi), 12 componenti. Presidente Fabiano Amati (Partito democratico); vicepresidenti Gianfranco Lopane (con Emiliano) e Saverio Tammacco (la Puglia domani); segretario Mauro Vizzino (Popolari con Emiliano). Componenti: Paolo Campo, Vincenzo Di Gregorio (Partito Democratico); Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano); Giuseppe Longo (con Emiliano); Giannicola De Leonardis, Ignazio Zullo (Fratelli d’Italia); Grazia Di Bari (Movimento 5 Stelle); Paride Mazzotta (Forza Italia).

Seconda commissione, affari generali (affari generali, personale e struttura degli uffici regionali e di enti regionali, polizia urbana e rurale, tempo libero, sport, pesca sportiva e caccia), 12 componenti. Presidente Antonio Tutolo (Con Emiliano); vicepresidenti Francesco La Notte (Popolari con Emiliano) e Luigi Caroli (Fratelli d’Italia); segretario Donato Metallo (Partito Democratico). Componenti: Filippo Caracciolo, Francesco Paolicelli (Partito Democratico); Massimiliano Stellato (Popolari con Emiliano); Alessandro Antonio Leoci (Con Emiliano); Renato Perrini (Fratelli d’Italia); Davide Bellomo (Lega); Rosa Barone (Movimento 5 Stelle); Stefano Lacatena (Forza Italia).

Terza commissione (Assistenza sanitaria, servizi sociali), 13 componenti: Presidente Mauro Vizzino (Popolari con Emiliano); vicepresidenti Vincenzo Di Gregorio (Partito Democratico) e Renato Perrini (Fratelli d’Italia); segretario Giuseppe Tupputi (Con Emiliano). Componenti: Debora Ciliento, Michele Mazzarano, Lucia Parchitelli (Partito Democratico); Mario Pendinelli (Popolari con Emiliano); Antonio Maria Gabellone (Fratelli d’Italia); Giacomo Conserva, Joseph Splendido (Lega); Marco Galante (Movimento 5 Stelle); Paride Mazzotta (Forza Italia).