Festa di San Martino e fine settimana, giorni ricchi di eventi a Martina Franca

martina franca
martina franca

Ricco programma di eventi in questi giorni dedicati ai festeggiamenti dei Santi Patroni Martino e Comasia e nel fine settimana.

Venerdì 11 con la storica Fiera di San Martino nelle strade del centro. Sabato 12 e domenica 13 novembre, dalle 19 a mezzanotte, prima edizione de “L’Estate di San Martino” patrocinata dall’Amministrazione Comunale. L’evento prevede degustazione di vini e prelibatezze del territorio con la presenza di oltre 30 stand enogastronomici, esibizioni di ginnastica artistica e ritmica, danze e musiche popolari, spettacoli comici e musica. Il percorso del gusto e dell’intrattenimento si snoderà fra piazza XX Settembre e il centro storico. L’ingresso è gratuito.

Sempre domenica 13 novembre torna l’appuntamento con i Mercati della Terra, questa volta in piazza XX Settembre e in piazza Roma a partire dalle ore 09.00.

Sabato 12 (inizio ore 15,30) e domenica 13 (inizio ore 9.30) si svolgerà l’assemblea annuale dei circoli di Legambiente Puglia alla Regia Stazione Ippica. Concluderà i lavori domenica il presidente nazionale di Legambiente Stefano Ciafani.

Leggi anche:  A Martina il taglio delle ciocche dei capelli in solidarietà alle donne iraniane che lottano per la libertà dell’Iran

Domenica 13 novembre il “Gruppo Scout Martina Franca 2” festeggia i suoi 40 anni con la tavola rotonda sul tema “Da 40 anni al servizio della Co-Educazione” che si terrà alle ore 20, alla parrocchia Regina Mundi. Relatore sarà il Presidente del Comitato Nazionale AGESCI Francesco Scoppola.

Fra gli eventi non mancheranno due appuntamenti dedicati alla salute e al benessere su iniziativa del Lions Club Martina Franca Valle d’Itria e col patrocinio dell’Amministrazione Comunale.  Venerdì 11 in piazza Roma, dalle 09.00 alle 14.00, “I Lions in piazza” con screening gratuiti per vista udito e diabete. Sabato 12 nella sala consiliare di Palazzo Ducale (ore 18.00) incontro educativo sanitario sul tema “Diabete mellito e complicanze vascolari: l’importanza di una corretta gestione”.