Festival ValledItria
Festival ValledItria
Volantino Spazio Conad Mesagne

Si aprono ufficialmente le celebrazioni per i 40 anni del Festival della Valle d’Itria. Lunedì 14 aprile 2014 a partire dalle ore 18.00 presso la sede della Fondazione Paolo Grassi la cerimonia di avvio del quarantennale. Assieme al Presidente del Festival e della Fondazione Paolo Grassi, Franco Punzi, e al Sindaco del Comune di Martina Franca, Franco Ancona, ci saranno Nichi Vendola (Governatore della Regione Puglia), Silvia Godelli (Assessore Regionale al Mediterraneo, Cultura, Turismo) e Angela Barbanente (Assessore Regionale ai Beni Culturali), invitati a presenziare la cerimonia e, nell’occasione, a intervenire in un dialogo aperto alla stampa e alla cittadinaza sulla storia del Festival di Martina Franca e sulle sue prospettive future, anche in relazione alla generale situazione della regione Puglia.

Nell’ambito della manifestazione, a dimostrazione dell’importante attività di supporto al Festival svolta durante l’anno dalla Fondazione Paolo Grassi (nata nel 1996 con l’obiettivo specifico di sostenere la realizzazione annuale del Festival e di consolidarne l’identità lavorando sulla formazione del pubblico e di giovani professionisti della musica), sono stati previsti degli happening musicali dal vivo a cura dei piccoli partecipanti al laboratorio di propedeutica musicale “Bambini…all’Opera!” e dei giovani allievi dell’Accademia del Belcanto “Rodolfo Celletti”, istituita dal 2010 all’interno della Fondazione in collaborazione con il Festival della Valle d’Itria. Accanto a piccoli e grandi cantanti lirici, ci saranno inoltre i ragazzi che partecipano ai laboratori di illustrazione, teatro e fotografia, promossi dalla Fondazione con il fine di avvicinare i giovani alla musica lirica e di creare così il pubblico di domani, per il Festival e non solo.

L’attività di formazione del pubblico, che rappresenta senz’altro un punto-cardine nella mission portata avanti dalla Fondazione Paolo Grassi, deve anche alla sua attuale sede la crescita determinante in termini di qualità e partecipazione registrata negli ultimi anni. I meticolosi lavori di recupero e restauro effettuati nell’ex Convento di San Domenico, che dal 2008 per concessione del Comune di Martina Franca è sede della Fondazione, sono stati ricostruiti attraverso una mostra fotografica a scopo documentativo, che sarà inaugurata lunedì in occasione della manifestazione in programma.

Concluderà la serata un omaggio musicale a cura di alcuni tra i migliori allievi dell’Accademia “Rodolfo Celletti”, preparati per l’occasione da Stefania Bonfadelli (soprano di coloratura di fama internazionale e docente dell’Accademia), accompagnati al pianoforte dal M° Davide Dellisanti.

Ingresso libero. Ulteriori informazioni sul sito: www.fondazionepaolograssi.it