Gli eventi culturali del fine settimana fra storia, libri e teatro

martina franca
martina franca

Ricco programma di eventi culturali patrocinati dall’Amministrazione Comunale in questo fine settimana.

Venerdì 25 novembre alle ore 18.00 nella sala di lettura della Biblioteca Comunale “Isidoro Chirulli” (Palazzo Ducale) si terrà l’incontro sul tema “La crisi dello stato liberale e l’avvento del Fascismo a Martina Franca e nel Salento”. Nel centenario della marcia su Roma e in ricordo dell’onorevole Carlo Fumarola, deputato dell’epoca della circoscrizione di Castellaneta – della quale faceva parte anche Martina – saranno presentati documenti e fonti inediti sul fascismo. Interverranno il professor Antonio Scialpi, già docente di storia e filosofia del Liceo Classico Tito Livio di Martina sulle “Coordinate socio-economiche e politiche a Martina Franca negli anni ‘20” e il professor Michele Romano, docente di storia contemporanea dell’Università del Salento su “La deputazione parlamentare salentina tra crisi di rappresentanza dei partiti borghesi e fascistizzazione in embriogenesi”. Intervento conclusivo dell’avvocato Carlo Fumarola, nipote del deputato.  Introduce l’Assessore alle Attività Culturali e allo Spettacolo Carlo Dilonardo. Modera il giornalista Eugenio Caliandro.

In occasione della Giornata internazionale contro la violenza sulle donne, venerdì 25 novembre, alle ore 21.00 al Piccolo Teatro Comunale Cappelli, “Teatrovocantando” –  in collaborazione col Soroptimist Club di Martina Franca e col patrocinio degli Assessorati alle Attività Culturali e alle Politiche Sociali – presenta “Milonga per tre”. Dopo lo spettacolo seguiranno un dibattito e alcuni interventi informativi.

Leggi anche:  Mensa scolastica, il servizio parte lunedì 10 ottobre

Sabato 26 novembre alle ore 11.00 nella Sala degli Uccelli di Palazzo Ducale Mario Calabresi incontra i lettori e presenta il suo ultimo libro “Una volta sola”. L’idea di scriverlo è nata proprio a Martina, come racconta in una delle storie del libro il giornalista e scrittore, già direttore dei quotidiani “La Stampa” e “Repubblica”, figlio del commissario Luigi Calabresi. L’incontro si svolge in collaborazione con la libreria Mondadori di Martina e il patrocinio del Comune.

Domenica 27 novembre in Biblioteca Comunale – ore 18.00-20.00 – continua “Martina Caraccioliana” con i “Cantastorie per i più piccini”.

“Dopo la partecipata rievocazione storica di domenica scorsa – afferma l’Assessore alle Attività Culturali Carlo Dilonardodedicheremo il simpatico  appuntamento “Cantastorie per i più piccini” sul tema dei Caracciolo nella storia di Martina illustrato a fumetto su un grande telo, ai più piccoli”.