Festa del Cinema
Festa del Cinema
Volantino Spazio Conad Mesagne

Presentata ieri a Bari presso il cinema ABC in conferenza stampa la Festa del Cinema pugliese, ritorna  da oggi anche a Martina per la sua seconda edizione la Festa che dall’ 8 al 15 maggio vedrà in programmazione tanti film tutti al costo promozionale di € 3,00.

Particolarmente interessante la programmazione offerta dal Cinema Teatro Verdi che prevede oltre alla programmazione della rassegna cinematografica “Fuoriprogramma”  con due titoli in cartellone “ La prima neve”  e “Tutto sua Madre” , entrambi al costo di € 3,00, tanti altri tra film e cortometraggi  per complessivi otto titoli e un contenuto alternativo, in sette giorni, con una multiprogrammazione di assoluta qualità. Grande attesa per due eventi speciali che vedranno la partecipazione di registi e cast di alcuni dei film in programmazione. Per i più giovani prosegue la programmazione pomeridiana del blockbuster “The amazing Spiderman 2”  in 2D tutti i giorni alle ore 17 a partire da giovedì 8 e sino a lunedì 12; sempre giovedì sarà in programma il film di Andrea Segre “La prima neve”.

Venerdì 9 il primo evento speciale con la proiezione del film che ha rappresentato l’Italia al Festival di Berlino: “In grazia di Dio”. La pellicola interamente girata nel Salento sarà presentata dal suo regista Edoardo Winspeare che introdotto dall’ assessore  ai beni e le attività culturali  Antonio Scialpi dialogherà con il pubblico in sala, modera il giornalista Ottavio Cristofaro, inizio previsto ore 21.00. Da sabato 10 a lunedì 12 saranno in programmazione anche “Il venditore di medicine” film  denuncia girato in Puglia e interpretato tra gli altri dai bravi Claudio Santamaria e Isabella Ferrari e il film rivelazione che sta diventando un vero e proprio fenomeno della stagione cinematografica: “ Song ‘e Napule” sorprendente lavoro dei Manetti Bros che sta raccogliendo molti consensi di pubblico e critica. Martedì 12 la programmazione cinematografica viene sospesa per lasciare spazio all’ opera lirica con l’ultimo appuntamento della “Grande stagione Live” in diretta dal Metropolitan di New York con “La Cenerentola” di Gioacchino Rossini con orchestra diretta dal Maestro Fabio Luisi che ha diretto più volte al Festival della Valle d’Itria.

Per la Festa del Cinema l’ingresso all’ opera sarà eccezionalmente ridotto a € 8,00 per tutti. Dopo la settimanale giornata di riposo del mercoledì si riprende giovedì 15 maggio la programmazione con la commedia francese  “Tutto sua madre” per il “Fuoriprogramma”. Venerdì 16 infine un altro evento speciale con la prima del film “ Pinuccio Lovero- Yes I can” per la quale sono attesi il protagonista “candidato becchino” Pinuccio Lovero sostenuto nella sua campagna da un trio di eccezione: il regista del film Pippo Mezzapesa , lo scrittore Mario Desiati, il direttore di Microcinema Cesare Fragnelli distributore del film . La proiezione del  sarà preceduta dal cortometraggio vincitore dei Nastri d’ Argento 2014 “Settanta” girato a Taranto dallo stesso Mezzapesa. Inizio ore 21.30 ( ingresso € 6,00). Insomma una Festa davvero speciale per tutto il pubblico della Valle d’Itria alla quale non mancare. La biglietteria sarà aperta tutti i giorni di programmazione già dalle ore 17.00 e sarà possibile prenotarsi  telefonicamente ( 080 480 50 80 )per tutti gli spettacoli in programma.