Volantino Spazio Conad Mesagne

Sabato 10 settembre alle ore 18:00, presso la Villa comunale “Giuseppe Garibaldi” a Cisternino, si terrà il dodicesimo e ultimo appuntamento della rassegna “Tramonto letterario in villa…e non solo…” con la presentazione del libro “Come un’alba infranta” dello scrittore Gianni Scudieri.

“Come un’alba infranta” è edito da “Quaderno Edizioni” ed è arricchito dalla pre-fazione di Stefania Spisto e dalla copertina di Serafino D’Ambrosio.  Si tratta di un saggio romanzato attraverso il quale l’autore ci guida alla scoperta di ombre e luci che avvolgono le esistenze di novanta personaggi della letteratura, della musica e dell’arte, tutti accomunati da una scomparsa prematura e da una genialità indiscussa. Luigi Tenco, Jim Morrison, Vincent van Gogh, Rodolfo Valentino, Edgar Allan Poe, Fëdor Dostoevskij, John Keats, Emily Bronte e Elvis Presley, solo per citar-ne alcuni, sono artisti che hanno fatto dell’arte la propria ragione di vita consegnando al mondo il ricordo di esistenze ineguagliabili.

Gianni Scudieri è giornalista pubblicista dal 1992, specializzato in critica musicale e culturale. Negli anni Settanta ha fatto parte di diversi gruppi musicali, scrivendo an-che testi di canzoni e dal 1976 al 1978 ha condotto un seguitissimo programma radio-fonico, «Rock On», in una delle prime radio libere d’Italia, “Radio Onda Vesuviana”. Ha lavorato con mansioni dirigenziali presso il comune di San Giuseppe Vesuviano occu-pandosi dei settori: cultura, spettacolo, politiche sociali e giovanili.

Dialogherà con l’autore Carmela Semeraro.
Interventi musicali a cura del giovane chitarrista Fabrizio Loparco.

L’evento è organizzato dallo staff della Biblioteca di Comunità “Tommaso Fiore”, un progetto finanziato da Regione Puglia e A.R.T.I. su iniziativa Luoghi Comuni.