Giornata mondiale per la Libertà di stampa, due eventi a Martina

Nella mattinata di mercoledì 3 maggio, alle 10.00, presso il Salotto Cinese (o Sala degli Uccelli) a Palazzo Ducale, si terrà un corso di formazione dal titolo “Diritto di cronaca e querele temerarie”

Palazzo Ducale XVII sec. Martina Franca1
Palazzo Ducale XVII sec. Martina Franca1

Mercoledì 3 maggio, in occasione della Giornata Mondiale per la Libertà di Stampa, il Comune di Martina Franca, per il tramite dell’Assessorato alle Attività Culturali, in collaborazione con altri enti e associazioni, ha patrocinato due iniziative sul tema del rapporto tra informazione e democrazia.

Nella mattinata di mercoledì 3 maggio, alle 10.00, presso il Salotto Cinese (o Sala degli Uccelli) a Palazzo Ducale, si terrà un corso di formazione dal titolo “Diritto di cronaca e querele temerarie”, promosso da Assostampa Puglia – e aperto al pubblico – è accreditato presso l’Ordine dei giornalisti e l’Ordine degli avvocati. Il tema principale sarà il limite tra il diritto di critica e la diffamazione analizzato dal punto di vista delle ultime sentenze delle magistratura. Un’occasione per dibattere sull’utilizzo dello strumento della querela, spesso abusata, e i risvolti in termini di libertà di stampa e di critica alla luce dei cambiamenti della professione, del proliferare di organi di informazioni piccoli e piccolissimi senza strutture dotate di uffici legali. Relatori della formazione saranno: Vito Giannulo, vicecaporedattore TGR RAI Puglia, Francesco Maccagnano, G.I.P. del Tribunale di Taranto, Francesco Zaccaria, avvocato penalista e il giornalista Gianni Svaldi.

Leggi anche:  25 aprile, le iniziative in Città patrocinate dall’Amministrazione Comunale

Nel pomeriggio, a partire dalle 18.30, sempre nel Salotto Cinese, sarà presentato il volume “Il bias dell’informazione”, edito da Fandango. Il libro è una raccolta di saggi sul rapporto tra informazione e democrazia, analizzato attraverso diverse prospettive, alla luce delle nuove scoperte in tema di infodemia, fake news ed echo chambers. Interverranno: Gianfranco Palmisano, sindaco di Martina Franca, Carlo Dilonardo, assessore alle Attività Culturali, Rosa Maria Messia, referente dell’associazione Presidi del Libro, Massimiliano Martucci, giornalista e curatore del volume. Il dibattito sarà animato dagli scrittori Antonella D’Eri Viesti e Davide Simeone. L’evento è organizzato in collaborazione con i Presidi del Libro di Martina Franca, Regione Puglia, ValleditriaNews e i Colloqui di Martina Franca.

Leggi anche:  EQUALY. Che Genere fai? Musica, consapevolezza e parità di genere

“Le iniziative organizzate in occasione della Giornata Mondiale per la Libertà di Stampa”, rileva l’assessore Carlo Dilonardo, “costituiscono un importante momento di dibattito, confronto e riflessione su una tematica che coinvolge non solo gli addetti ai lavori, ma ogni cittadino. Abbiamo voluto dare risalto a questa Giornata istituita dall’Assemblea Generale delle Nazioni Unite nel 1993 a seguito della Raccomandazione adottata dalla Conferenza Generale dell’UNESCO nel 1991”, conclude l’assessore Dilonardo, “al fine di valorizzare e difendere il pluralismo, l’indipendenza e la libertà di informazione”.